domenica 14 aprile 2013

TORTELLO DI CARCIOFI


Ho passato una settimana di fuoco con il lavoro e non ho avuto nemmeno il tempo di accendere il computer, ho cercato di cucinare piatti veloci, da poter riscaldare o addirittura da poter mangiare freddi. Oggi vi propongo questa variante del tortello (torta salata tipica di Imperia) Al suo interno invece degli spinaci e la ricotta troviamo i carciofi, facilmente reperibili dalle mie parti in questa stagione, grazie alle tante piantagioni presenti sul territorio. Il carciofo spinoso di Albenga dal suo colore violetto intenso e dalle pungenti spine è quello che di solito adopero io per questa torta, ma siccome non è facilmente reperibile al di fuori della Liguria, potete provare anche con altre qualità. Qui in Toscana lo sostituisce egregiamente il violetto di Toscana. Comunque sia, sarà perché sono particolarmente campanilista, ma appena posso fuggo in Liguria e faccio scorta di queste delizie.

ingredienti


per il ripieno
6 carciofi
1/2 cipolla
prezzemolo
50 g di riso 
100 g parmigiano reggiano
4 uova 
sale, pepe 

per la pasta
300 g di farina
acqua q.b.
olio d'oliva extravergine 3 cucchiai



Procedimento
Pulire i carciofi, togliere le prime foglie che sono le più dure e privarli della parte spinosa.Tagliarli finemente e farli cuocere per una decina di minuti insieme alla cipolla e al prezzemolo in una capiente padella. Una volta raffreddati aggiungervi tutti gli altri ingredienti e amalgamare bene. Fare la pasta con farina, acqua e olio lavorarla bene fino a che non vi risulterà liscia e non più appiccicosa. Farla riposare. Nel frattempo lessare il riso scolarlo e aggiungerlo al ripieno. Dividere la pasta in due. Stendere una sfoglia e adagiarla in una teglia ben unta di olio. Riempirla con il ripieno e ricoprirla con l'altra sfoglia. Chiudere le due sfoglie formando un orlo tutto attorno. Con olio e acqua fare un' emulsione e spennellate bene con  il pennello da cucina la parte superiore. Infornare a 200° per 40 minuti circa.


2 commenti:

  1. une superbe quiche aux artichaut ça a l'air délicieux bravo
    bonne journée

    RispondiElimina